CORSI E ABILITAZIONI
Il metodo più semplice e rapido per poter diventare paracadutista

Corso di Paracadutismo Accelerated Free Fall

Il corso di paracadutismo A.F.F. è la modalità più moderna, veloce e sicura per avvicinarti al Volo in Caduta Libera: dura approssimativamente 2/3 week-end e BFU fornisce ai propri allievi tutta l’attrezzatura necessaria. Al suo termine potrete “saltare” da soli in tutto il mondo! Sarete in grado di controllare il vostro corpo durante la caduta libera e di volare con il paracadute in tutta sicurezza atterrando dolcemente nella zona prestabilita.
E’ tenuto da istruttori qualificati, a tua completa disposizione per consigli e assistenza di qualunque tipo in tutte le fasi e per tutta la durata del corso.
La preparazione è personalizzata: solitamente la prima parte del corso è teorica e dura circa 6/8 ore. In seguito si svolgono esercizi pratici. Ogni lancio effettuato avrà un obiettivo da raggiungere: sarai ripreso per fini didattici. Potrai richiedere i filmati se lo desideri.
Dovrai passare 7 livelli prima di poterti lanciare da solo: nei primi 3 sarai accompagnato, in volo, da due istruttori, negli ultimi 4 da uno solo.

IL CORSO A.F.F. COMPRENDE:

ISCRIZIONE ENTE DI PROMOZIONE ASC E CLUB BFU
7 LIVELLI
CORSO TEORICO
MATERIALE DIDATTICO
ATTREZZATURA NECESSARIA PER IL LANCIO
RILASCIO ABILITAZIONE AL LANCIO INTERNAZIONALE

DOCUMENTI NECESSARI:

ASSICURAZIONE obbligatoria R.C. (varie opzioni di costo)
VISITA MEDICA da effettuare presso un centro di medicina sportiva abilitata a visite mediche per paracadutismo o, previa prenotazione, presso la scuola
4 FOTOTESSERE
DOCUMENTO PERSONALE (carta d’identità o passaporto) e CODICE FISCALE

LICENZA ENAC

Presso la nostra scuola è possibile conseguire la licenza ENAC, subordinata al compimento del sedicesimo anno di età.
Per essere ammessi all’esame occorre aver svolto (come da regolamento):

– attività addestrativa di n. 50 lanci con paracadute planante, di cui 15 negli ultimi 12 mesi ed 1 negli ultimi 3 mesi;
– 20 minuti complessivi di caduta libera di cui 10 negli ultimi 12 mesi;
– una simulazione di sgancio all’ imbracatura sospesa effettuata ogni 6 mesi nel corso dell’addestramento, con esito favorevole annotato sul libretto dei lanci dall’istruttore;
– addestramento integrativo sull’utilizzo in volo ed in atterraggio delle vele; tale addestramento deve essere annotato sul libretto dei lanci (Attenzione! Il completamento della sequenza di addestramento deve essere annotato sul libretto di istruzione nella sezione dell’addestramento integrativo; l’annotazione è indispensabile per l’attestazione finale di addestramento e per l’idoneità a sostenere l’esame).

https://www.enac.gov.it/La_Regolazione_per…Personale/Personale_di…/index.html